Autoaffaristore promuove e supporta l'applicazione della Norma UNC DOC-01 emessa da UNC
Home>Blog

News dal mondo dell'auto

Oslo: le auto non potranno circolare nel centro. La soluzione? Le elettriche!
20 Ottobre 2015

 

Oslo: entro il 2019 potranno circolare solo auto elettriche

 

In quattro anni, l'amministrazione della capitale norvegese prevede l'eliminazione dell'accesso delle auto nel centro città, investendo in auto elettriche e trasporto pubblico.

 

I norvegesi potranno dire addio al traffico e respirare aria pulita: entro il 2019, infatti, le automobili non potranno più circolare nel centro storico di Oslo. La promessa è stata fatta dalla giunta rosso-verde che si è insediata nella città con le ultime elezioni municipali: il primo obiettivo, previsto per il 2019, è di ridurre della metà le emissioni registrate nel 1990 e di arrivare al 95% di CO2 in meno entro il 2030.

 

AUTO ELETTRICHE E TRASPORTO PUBBLICO

Questa riforma dei trasporti implica l'incentivo ad usare altri mezzi per lo spostamento dei cittadini. La nuova amministrazione prevede la costruzione di 60 chilometri di piste ciclabili, senza contare l'efficienza del trasporto pubblico norvegese. Con 350 mila automobilisti attivi nella capitale, il vero “problema” sarà trasportare le merci per le attività del centro di Oslo, contando che in questa zona sono presenti undici centri commerciali.

 

Un aspetto che gioca a favore del progetto, però, è l'alta percentuale di automobili elettriche usate nel paese scandinavo (2%, il doppio rispetto alla media europea), nonostante la Norvegia sia allo stesso tempo la maggiore produttrice di petrolio in Europa. Il fatto che in Norvegia ci siano molte vetture elettriche è il risultato degli importanti sgravi fiscali riservati agli automobilisti che le acquistano e all'alta tassazione imposta, invece, sulle vetture ad altre alimentazioni.



Commenta l'articolo
Tutti i campi sono obbligatori e la loro mancata o parziale compilazione non permetterà l'invio del commento.
Ti ricordiamo che l'indirizzo e-mail non verrà visualizzato.

Nome: E-mail:
Commento:


[ Torna agli articoli ]